Art you ready? - I consigli di Bariblu

Pubblicato il 25/02/21

Art you ready? - I consigli di Bariblu

Amate l’arte in ogni sua forma? Cercate un modo alternativo e divertente di passare il tempo libero? Il Centro Commerciale Bariblu vi mette nelle condizioni di scatenare la vostra creatività e vincere tanti buoni shopping da spendere nei punti vendita della galleria!

L’iniziativa “Art you ready?” è stata pensata con lo scopo di incentivare la storia dell’arte e i suoi capolavori attraverso la reinterpretazione delle vostre opere preferite. Un’idea che, soprattutto in un momento così difficile, aiuta a mantenere i riflettori puntati sul settore dell’arte, che è anche uno dei più rappresentativi del nostro bellissimo Paese.


Le regole per partecipare all’iniziativa “Art you ready?” del nostro centro commerciale sono semplici:

·        Scegliete un’opera d’arte che desiderate reinterpretare.

·        Ricreatela sfruttando per la “messa in scena” tutto ciò che avete a disposizione in casa, dalle lenzuola al cibo. Non saranno ritenuti validi oggetti non domestici, inoltre non saranno accettati i contributi creativi che avranno utilizzato effetti speciali, fotomontaggi, photoshop e qualsiasi altro filtro… saranno valide solo la fantasia e la creatività!

·        Postate sul vostro profilo Instagram o su quello Facebook la fotografia dell’opera d’arte scelta, e una fotografia della vostra reinterpretazione.

·        Taggate la pagina Facebook/Instagram del Centro Commerciale Bariblu.

·        Utilizzate l’hashtag #ARTYOUREADY.

Ecco qualche spunto partendo da due delle opere d’arte più famose al mondo!


“L’urlo” di Munch

Chi non conosce “L’urlo”, la serie di famosissimi dipinti del pittore norvegese Edvard Munch? Siamo certi che sapete benissimo di ciò di cui stiamo parlando. Per ricreare l’inconfondibile espressione del protagonista, ormai entrata nell’immaginario collettivo, munitevi di… una patata! Sceglietene una della giusta forma e delle giuste dimensioni, dopodiché, con un coltellino, scavatela come fareste con una zucca di Halloween. Una volta ottenuti occhi, naso e bocca, pelate delle strisce di buccia, collocatele nella posizione delle mani sul volto e assicuratele alla patata con degli stuzzicadenti. Il gioco è fatto!


“La dama con l’ermellino” di Leonardo da Vinci

Insieme a “La Gioconda”, “La dama con l’ermellino” è senza dubbio uno dei dipinti più famosi del genio del Rinascimento italiano… e ricrearlo è più semplice di quanto pensiate! Per il vestiario, cercate in casa tutto ciò che possa avvicinarsi allo scialle della protagonista (inclusa la coperta che usate sul divano); per il nastro sulla fronte, anche un elastico andrà benissimo, mentre per l’ermellino (a meno che non ne abbiate uno vero!) potete chiamare in causa il vostro cane, il vostro gatto o persino un peluche!


Questi ovviamente sono solo degli spunti: fateci vedere tutta la vostra creatività e preparatevi a vincere tanti buoni shopping da spendere nel nostro centro commerciale! Bariblu vi mette alla prova!

  • Condividi su: